Blog: http://anppia.ilcannocchiale.it

CONSIGLIO NAZIONALE

A conclusione del Consiglio Nazionale dell'ANPPIA svoltosi a Parma il 12 e 13 novembre sono stati approvati due ordini del giorno.

ORDINE DEL GIORNO 1

L'ANPPIA, rilevato che il passato governo e tutti i governi di Destra che si sono succeduti in questi ultimi anni, si sono caratterizzati con una politica, svolta in sede parlamentare, finalizzata ad un attacco pesante e costante nei confronti della Memoria storica, dell'Antifascismo e della Resistenza e dei valori che da essi derivano e da un costante perseguimento del fenomeno del revisionismo storico, auspica che il governo che si sta costituendo in queste ore, sia al contrario caratterizzato dalla imprescindibile tutela della nostra Memoria storica e dalla volontà di difendere i valori della Resistenza e dell'Antifascismo unitamente al diritto al lavoro, alla salute e alla solidarietà sociale, quali elementi fondanti della Costituzione repubblicana e della nostra democrazia


ORDINE DEL GIORNO 2

L'ANPPIA esprime seria preoccupazione per la difficile situazione politica ed economica dell'Italia.
La Storia ci insegna che le grandi crisi economiche spesso hanno condotto a sbocchi populistici.
Negli ultimi anni abbiamo assistito a numerosi e pesantissimi tentativi di aggressione della Costituzione e dei suoi valori sia dal punto di vista politico che culturale.
Sempre più gravi e preoccupanti sono gli episodi di violenza nelle nostre Città, a Parma come a Roma, messi in atto da movimenti quali Casa Pound e Forza Nuova che apertamente si richiamano al fascismo.
Per questo facciamo appello ai partiti che si riconoscono nella Costituzione perché siano sempre vigili, uniti e fermi contro tutti gli attacchi alla democrazia e alla convivenza civile.
Ribadiamo con forza che una soluzione ai problemi anche economici dell'Italia può venire solo dal rilancio dei valori antifascisti di Libertà, Democrazia e Eguaglianza e anche con la rinascita sulle macerie di giunte senza ideali, di nuove istituzioni locali ispirate alla Costituzione repubblicana

Pubblicato il 13/11/2011 alle 22.39 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web